Consigli per principianti

Come sopravvivere alle prime ore di Elden Ring

Elden Ring promette un'avventura senza paragoni, che però potrebbe sembrare troppo ardua per chi non ha mai provato un titolo "soulslike". Questa guida descrive le meccaniche di base del gioco, per aiutarti nell'esplorazione dell'Interregno e permetterti di diventare Lord Ancestrale.

Quali sono le caratteristiche migliori per un personaggio in Elden Ring?

La risposta si basa principalmente sul tuo stile di gioco. L'efficacia del personaggio dipende soprattutto dalla capacità di subire e infliggere danni, e secondo quale modalità. 

Il personaggio che scegli all'inizio dell'avventura di Elden Ring possiede alcuni attributi orientati verso diversi set di abilità, ma una volta cominciata la raccolta delle rune potrai farne avanzare il livello a tuo piacimento. 

La creazione tradizionale dei personaggi si basa su:

Potenza

Questo tipo di personaggio si concentra su armi e armature pesanti. Non è caratterizzato dalla rapidità di movimento, ma può subire molti danni. Potrai infliggere una quantità maggiore di danni con meno colpi.

Velocità

Serve per muoversi rapidamente tra i nemici, utilizzando armi e armature leggere. Dovrai concentrarti maggiormente sullo schivare gli attacchi in arrivo senza subirli.

Magia

Se non ti piace il combattimento a distanza ravvicinata, potresti sviluppare le abilità magiche. Potrai infliggere danni con attacchi a distanza e applicare potenziamenti senza subire danni.

Cosa sono le rune?

In parole povere, le rune sono la valuta del gioco, che potrai raccogliere eliminando nemici e bestie nell'Interregno. Ti serviranno per acquistare oggetti dai vari mercanti, potenziare le armi e, soprattutto, aumentare il livello del tuo personaggio.

Ricorda che, quando muori, perderai tutte le rune accumulate. Se morirai nuovamente prima di recuperarle, saranno perse per sempre: spendile con saggezza e al momento giusto. 

Consiglio dell'esperto: evita di spendere troppo in armi e armature nelle fasi iniziali del gioco. È più saggio concentrarsi sul potenziamento del personaggio. Viaggiando nell'Interregno, troverai un'abbondanza di armi e armature.

Combattere in Elden Ring

Attacco

  • Quando brandisci una spada e uno scudo, prova a perfezionare la parata e il contrattacco affrontando i nemici più deboli. La parata (L2) respinge determinati attacchi, mentre il contrattacco (R1) infligge una quantità notevole di danni e, se eseguito con il tempismo corretto, offre grandi soddisfazioni.
  • Aggancia i nemici quando possibile. Quando agganciati (premendo R3 a portata), i nemici selezionati verranno indicati da un punto luminoso, migliorando la tua mira durante l'attacco. Un personaggio forte, pur equipaggiato con armi potenti, perde qualsiasi efficacia se gli attacchi non colpiscono il bersaglio! 
  • Fai attenzione ai movimenti del nemico e cerca un'apertura. Ogni tipologia di nemico ha una propria strategia di attacco, quindi sapere quando parare e quando attaccare è molto importante. Anche costringere i nemici ad attaccare può renderli vulnerabili. 
  • Prendi confidenza con le tue mosse. Una volta iniziato un attacco non potrai tirarti indietro, quindi scegli attentamente il momento.

Difesa

La difesa è importante tanto quanto l'attacco. Tieni sollevato lo scudo quando entri in un'area sconosciuta per evitare attacchi a sorpresa. Alcuni scudi sono efficaci contro i danni fisici, altri contro il fuoco o la magia, e possono essere decisivi quando affronti nemici di grandi dimensioni. 

Vigore

La gestione del vigore è un fattore essenziale del combattimento di Elden Ring. Indicato dalla barra verde nella parte superiore sinistra dello schermo, il vigore viene utilizzato per sferrare colpi, parare gli attacchi in arrivo, scattare e rotolare o schivare. Sebbene la rigenerazione sia automatica, dovrai approfittare dei momenti tra la difesa e l'attacco per evitare che si esaurisca. Il vigore si rigenera più lentamente con lo scudo alzato. 

Consiglio dell'esperto: anche alcuni nemici (soprattutto quelli armati di scudi) hanno una certa quantità di vigore, che puoi ridurre attaccandoli. Quando la loro guardia è spezzata, vacilleranno e saranno maggiormente vulnerabili.

Furtività

Usa l'ambiente a tuo vantaggio per eludere i nemici che non desideri affrontare o per attaccarli alle spalle e infliggere loro ingenti danni. 

Ceneri di guerra

Una novità di Elden Ring sono le ceneri di guerra, che possono essere trovate mediante l'esplorazione del mondo o sconfiggendo i boss e poi assegnate a un'arma o uno scudo (in base all'oggetto) presso un luogo di grazia. Alcune armi sono già equipaggiate con ceneri di guerra, che non possono essere rimosse. I vantaggi spaziano dall'offrire un attacco alternativo alla possibilità di attaccare a distanza colpendo automaticamente il nemico. Alcune ceneri utilizzano PA, quindi dovrai tenere d'occhio l'indicatore blu.

Sopravvivenza

La difficoltà dei nemici varia sensibilmente man mano che ti addentri nell'Interregno. Non esitare a fuggire da scontri particolarmente difficili: potrai tornare quando avrai affinato le tue abilità, aumentato il livello del personaggio o trovato nuove armi e nuovi oggetti.

Come aumento il livello del personaggio in Elden Ring?

L'avanzamento di livello avviene nei luoghi di grazia, dove la tua vergine, Melina, ti donerà attributi in cambio di un numero sempre crescente di rune. Puoi scegliere a quali attributi dare maggiore importanza: se hai iniziato l'avventura concentrandoti sulla forza, ma desideri lanciare incantesimi più potenti, questa è l'occasione per migliorare le statistiche necessarie.

L'acquisto di attributi aumenta inoltre il livello del personaggio, potenziando le statistiche di difesa generali e permettendoti di affrontare nemici più possenti.

 

Cos'è l'evocazione, e come funziona il multigiocatore* in Elden Ring?

Evocazione degli spiriti

Se ti serve aiuto durante le battaglie più impegnative, ma preferisci un'esperienza in solitaria, puoi utilizzare l'evocazione per richiamare un personaggio non giocante che combatterà al tuo fianco. Ve ne sono diverse tipologie e sono perfetti per infliggere danni aggiuntivi o distrarre il nemico mentre pianifichi la tua strategia di attacco.

Ottieni un aiuto

Come parte dell'esperienza multigiocatore, evocare altri giocatori nella propria partita permette di ottenere un aiuto durante gli scontri più insidiosi. Visita una statua di evocazione (o utilizza particolari oggetti per vedere i segni di evocazione) per chiamare un compagno Senza Luce al tuo fianco.

Offri un aiuto

Anche tu puoi aiutare altri giocatori. Nella forma evocata non perderai nulla, quindi combattere nel mondo degli altri è un'ottima soluzione per prendere familiarità con i boss più temibili. Getta a terra le dita dei Senza Luce per indicare la tua disponibilità ad aiutare.

Consiglio dell'esperto: generalmente, puoi evocare un unico spirito per ogni battaglia. Per farlo consumerai PA (l'indicatore blu nella parte superiore sinistra dello schermo), quindi assicurati di averne a sufficienza prima di gettarti nello scontro.

*Per giocare online è richiesto PS Plus

Quanto è difficile Elden Ring?

Elden Ring non ti guiderà gradualmente, ma ti fornirà tutti gli strumenti necessari per affrontare ogni sfida. Ogni tua azione si riduce a un equilibrio tra rischio e ricompensa, che si tratti del tipo di personaggio che decidi di costruire o della quantità di rune che possiedi durante la battaglia contro un boss. Ogni scontro offre la possibilità di imparare qualcosa di nuovo sul mondo e sui tuoi nemici.

Come avanzo nella trama di Elden Ring?

Il modo migliore per progredire in Elden Ring è l'esplorazione dell'Interregno. Setaccia ogni angolo e parla con tutti i PNG che incontri: potrebbero avere oggetti che ti aiuteranno nella missione o narrarti i retroscena del mondo. Se vuoi concentrarti sulla trama, puoi seguire le scintille dorate di grazia che si librano in aria e indicano la direzione corretta. Visita un luogo di grazia per trovare la via. 

Diventa il Lord Ancestrale

Acquista Elden Ring sul PlayStation Store

Edizioni

Standard Edition

PS4PS5
  • ELDEN RING

Deluxe Edition

PS4PS5
  • ELDEN RING
  • Artbook digitale e colonna sonora
Piattaforma:
PS4, PS5
Uscita:
24/2/2022
Editore:
BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT EUROPE
Genere:
Giochi di ruolo
Voce:
Inglese
Lingue schermo:
Francese (Francia), Inglese, Italiano, Polacco, Russo, Spagnolo, Tedesco
Per giocare a questo gioco su PS5, è possibile che tu debba aggiornare il software di sistema alla versione più recente. Anche se questo gioco è utilizzabile su PS5, alcune funzioni disponibili su PS4 potrebbero non risultare disponibili. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina PlayStation.com/bc.

Il download del presente prodotto è soggetto ai Termini di servizio e alle Condizioni d'uso del software di PlayStation Network e a qualsiasi altra condizione supplementare specifica applicabile a questo articolo. Se non si desidera accettare questi Termini, non scaricare questo articolo. Per maggiori dettagli, consultare i Termini di Servizio.

Puoi scaricare ed eseguire questo contenuto sulla console PS5 principale associata al tuo account (tramite l'impostazione “Condivisione console e riproduzione offline”) e su qualsiasi altra console PS5 quando effettui il login con lo stesso account.

Prima di usare questo prodotto, leggere attentamente le Avvertenze per la salute.

Library programs ©Sony Interactive Entertainment Inc. concesso in licenza esclusivamente a Sony Interactive Entertainment Europe. Si applicano i Termini d'uso del software. Si consiglia di visitare eu.playstation.com/legal per i diritti di utilizzo completi.
ELDEN RING™ & ©BANDAI NAMCO Entertainment Inc. / ©2022 FromSoftware, Inc.
BANDAI NAMCO ENTERTAINMENT EUROPE Privacy Policy & EULA