I giochi più impegnativi per PS4
Guida essenziale per gli acquisti

Giochi impegnativi per PS4

Sgranchisciti i pollici e affronta alcuni dei giochi più difficili per PS4. Più fatica farai, più grandi saranno le ricompense!

Darkest Dungeon

PEGI 16: Violenza, sangue e scene cruente, nudità parziale, linguaggio moderatamente volgare, riferimenti ad alcolici, temi che possono spaventare

Sviluppatore: Red Hook Studios | Genere: GDR a turni

Recluta una squadra di esploratori intrepidi e avventurati in dungeon cavernosi in questa spietata avventura a turni. Mentre scendi in profondità, i livelli di stress dei tuoi guerrieri aumenteranno. Se non riesci a calmare i loro nervi, saranno colpiti da una serie di malus o potrebbero persino morire. Anche se non è un gioco adatto ai deboli di cuore, Darkest Dungeon offre un'interpretazione unica e coinvolgente di un genere popolare.

Momento più difficile: tutti i giocatori esperti hanno un punto debole, ma l'acquitrinoso Cove è un luogo temuto da tutti.

The Witness

PEGI 3: Riferimenti ad alcolici

Sviluppatore: Thekla, Inc. | Genere: Puzzle

Questo sofisticato puzzler ideato da Jonathan Blow, creatore di Braid, ti catapulta su un'isola misteriosa senza contesto o spiegazione alcuna, mettendoti di fronte a un semplice rompicapo a griglia da risolvere, che scoprirai essere il primo di una lunga serie. Man mano che esplori l'isola, i rompicapo diventano sempre più complessi e difficili. Riuscirai a risolverli tutti e a svelare i segreti dell'isola?

Momento più difficile: una sfida nascosta all'interno della montagna centrale dell'isola che propone 14 rompicapo opzionali generati da algoritmi che ti faranno venire il mal di testa. 

Sekiro: Shadows Die Twice

Sekiro: Shadows Die Twice

PEGI 18: Violenza, sangue e brutalità

Sviluppatore: FromSoftware | Genere: Azione/Avventura

Lo stesso spietato team che ha dato alla luce Bloodborne e Dark Souls propone Sekiro: Shadows Die Twice, un'avventura in stile ninja impeccabile nei dettagli che richiede concentrazione, pazienza e precisione. E non è tutto: dovrai affrontarla da solo. A differenza dei suoi predecessori, stavolta non puoi chiedere aiuto ad altri giocatori per sconfiggere i boss. Coloro che avranno la determinazione di affrontare quest'avventura saranno ricompensati con combattimenti avvincenti, nemici estremamente curati e un mondo sconfinato tutto da esplorare.

Momento più difficile: l'unico modo per superare il famigerato boss di metà gioco, Genichiro Ashina , è padroneggiare completamente l'arduo sistema di parata del gioco. La pratica rende perfetti...

Dark Souls 2: Scholar of the First Sin

PEGI 16: Violenza, sangue e scene cruente, nudità parziale, linguaggio moderatamente volgare

Sviluppatore: FromSoftware | Genere: Azione/Avventura

Gli appassionati potrebbero discutere giorni interi su quale sia il titolo più avvincente della rivoluzionaria serie di Dark Souls, ma il secondo capitolo sembra spuntarla su tutti per gli scontri con i boss terrificanti che ti aspettano nei contenuti estesi inclusi nell'edizione per PS4. Procedere con cautela, studiare i nemici e padroneggiare le tecniche di combattimento: sono queste le regole d'oro che forse possono aiutarti a raggiungere la vittoria.

Momento più difficile: l'incontro opzionale con il Cavaliere della Nebbia , appostato sotto la Torre Nebbiosa, è una sfida temibile.

Trials® Rising

PEGI 16: Temi che possono spaventare, violenza moderata / acquisti di gioco, interazioni fra utenti

Sviluppatore: Ubisoft RedLynx, Ubisoft Kyiv | Genere: Platform

La più recente versione del gioco di motocross basato sulla fisica di RedLynx rappresenta il meglio che la serie ha da offrire, proponendo percorsi a ostacoli folli, sfide assurde e comandi facili da imparare, ma difficili da padroneggiare. Sono inclusi molti contenuti adatti anche ai giocatori occasionali, ma per vedere tutto ciò che il gioco ha da offrire servono abilità consolidate e perseveranza.

Momento più difficile: raggiungere il traguardo senza errori su qualsiasi percorso di difficoltà estrema richiede una precisione millimetrica.

Nioh 2

Nioh 2

PEGI 18: Violenza, sangue e scene cruente, temi che possono spaventare / acquisti di gioco, interazioni fra utenti

Sviluppatore: Team Ninja | Genere: Azione/Avventura

Il sequel della spietata avventura samurai di Team Ninja porta grandi miglioramenti in ogni ambito con boss giganteschi, un design dei livelli diabolico e combattimenti curatissimi che offrono un'ampia gamma di opzioni a seconda del proprio stile di gioco. Dovrai affinare le tue abilità per riuscire a vedere la fine del gioco: preparati alle battaglie più entusiasmanti della tua vita.

Momento più difficile: quando Enki, un feroce e grande yokai con le sembianze di una scimmia, intralcia il tuo cammino nelle fasi iniziali. Sarà la prima di una lunga serie di sfide che ti faranno pensare di abbandonare Nioh 2.

Wolfenstein II: The New Colossus

PEGI 18: Uso di droghe, linguaggio volgare, contenuto a sfondo sessuale, sangue e scene cruente, nudità parziale, violenza intensa

Sviluppatore: MachineGames | Genere: Sparatutto in prima persona

Il secondo capitolo completo della nuova versione della saga di Wolfenstein di MachineGames è davvero esplosivo. Le orde nemiche sono inarrestabili, le missioni hanno un ritmo serrato e il protagonista B J Blazcowicz inizia la storia un po' indebolito a seguito degli eventi del gioco precedente. Non c'è nulla di cui vergognarsi se deciderai di abbassare il livello di difficoltà per riuscire a finirlo.

Momento più difficile: la modalità Mein Leben , sbloccata dopo aver completato il gioco in difficoltà normale, ti mette a disposizione una sola vita per sventare la minaccia nazista. Proprio così. 

Super Meat Boy

PEGI 16: Umorismo ed espressioni volgari, scene di sangue, violenza in un contesto di fantasia

Sviluppatore: Team Meat | Genere: Platform di precisione

Questo platform ha la fama di essere impegnativo e ti lancia contro di tutto: seghe rotanti, buche piene di chiodi, lava, proiettili, esplosioni... E molto altro. Per non farsi mancare nulla, quando riuscirai a superare un livello, ti verrà mostrato un replay delle tue morti, giusto per ricordarti che non sei poi così bravo. Un gioco indubbiamente sadico, ma al contempo basato su un'idea geniale e molto divertente.

Momento più difficile: la Warp Zone opzionale "The Kid" rappresenta la sfida più difficile di Super Meat Boy ed è consigliata solo ai giocatori più abili.

Bloodborne

Bloodborne

PEGI 18: Violenza, sangue e brutalità

Sviluppatore: FromSoftware | Genere: Azione/Avventura

L'opera terrificante in stile lovecraftiano di FromSoftware rimane uno dei giochi più raffinati della generazione di PS4, e anche uno dei più difficili. Una presenza bestiale si è impadronita degli abitanti di Yharnham e liberare la città è compito tuo. Trova il giusto equilibrio tra rischio e ricompense mentre vai a caccia di mostri spaventosi in un mondo insidioso e avvolto in un'atmosfera suggestiva.

Momento più difficile: non esistono sfide facili da superare in Bloodborne, ma Ludwig, la Lama Sacra (per compassione collocato verso la fine dell'espansione The Old Hunters) rappresenta a detta di molti quella più difficile di tutto il gioco.

Alien: Isolation

PEGI 18: Violenza, linguaggio forte, sangue

Sviluppatore: Creative Assembly | Genere: Stealth in prima persona

Questo capitolo molto curato della saga di Alien ripropone ogni elemento tipico dell'originale del 1979, dall'estetica retro-futuristica tipica in stile sci-fi fino alla sensazione di terrore costante che dietro a ogni angolo si celi qualcosa di terribile. E quel "qualcosa di terribile" non è altro che il famigerato xenomorfo, uno dei mostri dei videogiochi più terrificante di tutti i tempi. Visto che non puoi ucciderlo, dovrai evitare di incontrarlo, ma purtroppo è molto bravo a giocare a nascondino...

Momento più difficile: già dal primo scontro serio con l'alieno all'interno del Medlab , ci sarà un'impennata di difficoltà che prosegue fino alla fine del gioco.

Dead Cells

PEGI 16: Violenza, sangue e scene cruente, linguaggio volgare

Sviluppatore: Motion Twin | Genere: Platform di tipo roguelike

Lo studio francese Motion Twin ha avuto un grande successo con il suo fenomenale platform d'azione generato in modo procedurale. I progressi si raggiungono lentamente nel suo mondo spietato, eppure non è la destinazione che conta, ma il viaggio. Ogni attimo passato a giocare Dead Cells è ben speso. Anche se spesso morirai all'improvviso, avrai sempre voglia di buttarti nella mischia per provare di nuovo a vincere.

Momento più difficile: ogni bioma del gioco è perfetto per diversi stili di gioco, ma gli appassionati concordano sul fatto che le Celle dei Prigionieri sia una zona adatta solo ai veri esperti.

Celeste

Celeste

PEGI 7: Violenza non realistica, linguaggio moderatamente volgare, riferimenti ad alcolici

Sviluppatore: Matt Makes Games | Genere: Platform di precisione

Non fidarti della facciata tenera di Celeste: questa avventura raffinata è uno dei giochi a scorrimento laterale più avvincenti di sempre. La tua missione è guidare l'impavida eroina Madeline fino alla cima della montagna che dà il nome al gioco, superando sfide platform sempre più ardue mentre vengono introdotte nuove meccaniche di gioco.

Momento più difficile: per tenere sotto controllo il tuo ego, Celeste tiene conto di quante volte muori. Sappi che collezionerai più di un centinaio di morti prima di riuscire a superare il famigerato Capitolo 7c.

Crash Bandicoot N Sane Trilogy

PEGI 7: Malizia comica, violenza in contesto di fantasia

Sviluppatore: Vicarious Visions | Genere: Platform 3D

Lo splendido aggiornamento della classica serie platform di Vicarious Visions ha rinnovato la grafica del gioco, senza intaccare la difficoltà elevata dei livelli. Le avventure di Crash sono molto più difficili di quanto ricordi! Questo dimostra che i game designer del passato erano ben più sadici delle loro controparti moderne.

Momento più difficile: la leggenda narra che ai tempi dell'uscita del titolo originale il livello Stormy Ascent non venne incluso nel gioco perché ritenuto troppo difficile. È stato reintrodotto qui (come DLC gratuito) per tutti quelli che vogliono mettere alla prova le proprie abilità...

Enter the Gungeon

PEGI 16: Violenza in contesto di fantasia, sangue, linguaggio moderatamente volgare, uso di tabacco

Sviluppatore: Dodge Roll | Genere: Azione arcade di tipo roguelike

Scegli il tuo esploratore di Gungeon dal grilletto facile e guidalo in un pericoloso viaggio attraverso un labirinto di caverne in questo spietato gioco d'azione. Mentre scendi nel Gungeon, gli scontri a fuoco diventano sempre più intensi, entrano in scena armi sempre più stravaganti e sciami di proiettili sempre più difficili da schivare. 

Momento più difficile: l' Alto Sacerdote è un boss inquietante avvolto in un mantello che non solo sferra raffiche di proiettili guidati, ma spegne anche la luce per renderli ancora più difficili da schivare. Terrificante. 

Monster Hunter World

Monster Hunter World

PEGI 16: Violenza, sangue, linguaggio moderatamente volgare, uso di alcool

Sviluppatore: Capcom | Genere: Azione/Avventura

Se giochi online con un gruppo di amici, lo straordinario titolo di successo sulla caccia alle bestie ideato da Capcom può risultare un'esperienza piuttosto rilassante e collaborativa. Se ti inoltri da solo nel Nuovo Mondo, questo diventerà un luogo inospitale da ogni punto di vista, gremito di creature enormi dotate di zanne pronte a mangiarti in un boccone. Ma non preoccuparti: c'è una grande community online molto amichevole pronta ad aiutarti.

Momento più difficile: assicurati di esserti preparato a dovere prima di affrontare il temibile Antico Drago Teostra , fra i boss più ostici di sempre.

Giochi con modalità difficili straordinarie

Questi titoli potrebbero essere una passeggiata in modalità normale, ma la modalità difficile dà un nuovo ritmo all'azione

The Last of Us Remastered

PEGI 18: Temi a sfondo sessuale, linguaggio volgare, sangue e scene cruente, uso di alcol, violenza intensa

La modalità Realismo limita il numero di scorte che puoi raccogliere, disattiva la modalità Ascolto e l'interfaccia HUD, rimuove alcuni checkpoint e rende i nemici più forti e più intelligenti. Per farcela, dovrai ripensare completamente il tuo modo di giocare.

Resident Evil 7 Biohazard

PEGI 18: Linguaggio forte, sangue e brutalità, violenza intensa

La modalità Manicomio pone un limite a quante volte puoi salvare i tuoi progressi, cambia la posizione degli oggetti, aggiunge nuovi nemici, rende quelli esistenti molto più difficili da uccidere e riduce la quantità di munizioni disponibili. Il survival horror per eccellenza.

God of War

PEGI 18: Linguaggio forte, sangue e brutalità, violenza intensa

L'avventura di Kratos offre la modalità Un vero God of War per i giocatori più coraggiosi. I nemici sono più forti e veloci, i malus più potenti, la mira assistita è ridotta durante i combattimenti e la tua barra della Rabbia si riempie più lentamente.