Guide ed editoriali

Combattere da dio: un corso per ripassare il combattimento di God of War

Non hai avuto modo di rigiocare a God of War (2018) prima di lanciarti in God of War Ragnarök? Sei alle prime armi e ti serve un manuale di base? Rispolvera le basi, scopri alcune regole d'oro e parti in vantaggio sugli altri.

Andare all'attacco

L'elemento principale del combattimento è infliggere danni. Man mano che avanzi nel gioco, sbloccherai un'enorme gamma di opzioni, ma basta che ti ricordi di quelle principali per partire alla grande.

Armi principali

Chi ha già giocato alla precedente avventura di Kratos e Atreus, avrà dimestichezza con le due iconiche armi di Kratos: il Leviatano e le Lame del Caos.‎ 

Leviatano

Donatogli dalla defunta moglie Laufey, il Leviatano è un'arma magica e potente. Intriso del potere del gelo, il Leviatano non è soltanto in grado di congelare i nemici in battaglia, ma anche di congelare l'acqua corrente al contatto e bloccare meccanismi.

Le Lame del Caos

Cimelio del violento passato di Kratos nel pantheon dell'antica Grecia, le Lame del Caos sono due indomite lame legate tra loro da una catena. Le Lame del Caos possono convogliare il fuoco, per dare alle fiamme i nemici, tagliare l'acciaio come fosse burro e scatenare eruzioni.

Attacchi leggeri e pesanti

Sia che tu brandisca le Lame del Caos, il Leviatano o che tu combatta a mani nude, ci sono principalmente due tasti per gli attacchi: l'attacco "leggero" (R1 per impostazione predefinita) e l'attacco "pesante" (R2 per impostazione predefinita). Ognuno dei due sferra attacchi e combo diversi in base alle varie situazioni.

Attacchi leggeri

Gli attacchi leggeri sono il modo più veloce per infliggere danni in God of War Ragnarök. Sono attacchi che prevedono un caricamento limitato, ma che di conseguenza risultano meno potenti. Con gli attacchi leggeri non avrai molte possibilità di interrompere i nemici, ma i fendenti rapidi possono spostare le sorti della battaglia in tuo favore.‎ 

Attacchi pesanti

Gli attacchi pesanti fanno ampio ricorso alla forza divina di Kratos, quindi impiegheranno molto più tempo a caricarsi. I colpi inferti sono più devastanti quando vanno a segno, perché infliggono maggiori danni e fanno barcollare i nemici. Di contro però impiegherai più tempo a recuperare le armi usate, lasciandoti così vulnerabile.‎ 

Attacchi a distanza

Tenendo premuto L2, attiverai per Kratos la modalità "mira", che ti consentirà di sferrare attacchi a distanza per l'arma equipaggiata.‎ 

Leviatano

Il Leviatano prevede due attacchi, leggero e pesante. Premendo il tasto R1 mentre tieni premuto L2, Kratos lancerà l'ascia di lato, mossa perfetta per fendenti precisi e veloci, sia che si tratti di far inciampare i nemici o di colpirli in testa. Se invece premi R2, la lancerà in verticale, una buona mossa per immobilizzare i nemici e congelarli sul posto. Dopo averla lanciata, puoi richiamare l'ascia con il tasto "Triangolo". E se lo fai al momento giusto, potrai anche abbattere un nemico da dietro mentre l'ascia sta tornando.

Le Lame del Caos

Come il Leviatano, anche le Lame del Caos prevedono due attacchi a distanza. L'attacco "leggero" (R1) lancia una sola lama con un movimento che attirerà il nemico verso di te, mentre l'attacco "pesante" (R2) farà in modo che Kratos trafigga un nemico con le lame e gli si avvicini grazie alle catene.

Attacchi runici

Sia le Lame del Caos che il Leviatano possono sfruttare le abilità runiche speciali, che si attivano tenendo premuto il tasto di "blocco" (L1) e premendo i tasti per l'attacco "leggero" (R1) o "pesante" (R2). Queste abilità possono sferrare un'ampia gamma di attacchi in base al tipo di runa che equipaggi e spesso eseguono potenti tecniche elementali.

Abilità elementali e debolezze dei nemici

Le due armi principali di Kratos sono cariche di magia elementale: gelo per il Leviatano e fuoco per le Lame del Caos. Alcuni tipi di nemici sono più vulnerabili agli effetti di stato del gelo o del fuoco, mentre altri potranno avere delle protezioni speciali. Per alcuni nemici, ti sarà più difficile infliggere danni se non usi l'arma giusta. Quando ti troverai a dover scegliere l'arma giusta, dovrai valutare sia i nemici sia la situazione in cui ti trovi.

Entrambe le armi possono infliggere gravi danni elementali usando le loro tipiche mosse con il tasto triangolo. Per il Leviatano, tenendo premuto "Triangolo" attivi il "Risveglio del gelo" che ricopre la lama con uno spesso strato di ghiaccio. Per le Lame del Caos, con il tasto triangolo attivi la "Frusta di fiamme": Kratos ruota velocemente su se stesso facendo infiammare le lame.

Inoltre, anche le frecce di Atreus posseggono abilità elementali che possono cambiare le sorti in battaglia, mentre con i pugni di Kratos si possono agevolmente infliggere danni da stordimento, per quando è arrivato il momento di inculcare un po' di buon senso nell'avversario o toglierglielo per sempre!‎ 

Usare l'ambiente

Oltre agli attacchi di base, ci sono vari oggetti e pericoli disseminati nelle arene che puoi sfruttare a tuo vantaggio. Le pentole di olio esplodono quando vengono colpite, alcuni alberi o pali possono essere divelti e usati come bastoni con cui colpire i nemici, massi enormi possono essere sollevati e lanciati sui nemici oppure fatti cadere da un'alta sporgenza per far piombare un attacco "Morte dal cielo" sui nemici.

Giocare in difesa

Spesso ti ritroverai ad affrontare grandi gruppi di nemici. Non puoi combatterli tutti insieme, quindi è importantissimo imparare come rispondere agli attacchi in arrivo.

Bloccare

Come impostazione predefinita, puoi attivare lo scudo premendo il tasto L1. Premendolo, lo scudo si alzerà e resterà così finche ne hai bisogno.

Vantaggi

  • Posizionamento
    Il blocco ti consente di mantenere la tua posizione, il che signifca che puoi rispondere rapidamente e mantenere la pressione sui nemici.
  • Parata
    Bloccando al momento giusto puoi far sbilanciare i nemici e spianare la strada per ulteriori attacchi.
  • Flessibilità
    Potrai sbloccare una grande varietà di scudi, alcuni più adatti per parare, altri più efficaci per infliggere danni.

Limiti

  • Spezza-guardia
    Per la maggior parte degli attacchi ti basterà alzare lo scudo, ma alcuni ti costringono a prendere provvedimenti. È possibile parare gli attacchi nemici circondati da anelli gialli, ma se provi a bloccarli, ti spezzeranno la guardia e ti esporrai a un potenziale pericolo!
  • Attacchi non bloccabili
    Gli attacchi con anelli rossi o quelli con doppio anello blu sono troppo potenti per bloccarli o pararli. Questi potenti attacchi infliggeranno danni a Kratos anche se ha alzato lo scudo. Dovrai trovare altri modi per evitare o interrompere questi attacchi. Torneremo sull'argomento più avanti!
  • Mobilità
    Quando alzi lo scudo i tuoi movimenti saranno più lenti. Potrai comunque spostarti di lato e schivare per riposizionarti, ma sarai vulnerabile agli attacchi da dietro.

Schivare

Hai due modi di schivare gli attacchi in arrivo: un passo di lato, che puoi attivare premendo una volta il tasto "X" e una capriola evasiva che puoi attivare premendo due volte il tasto "X".

Vantaggi

  • Mobilità
    Schivare non ti fa soltanto evitare danni imminenti, ma ti permette anche di riposizionarti, per esempio dietro al nemico, per un ulteriore attacco.‎
  • Affidabilità
    Le tue abilità di schivata ti consentono di evitare i danni derivanti da ogni tipo di attacco, se eseguita al momento giusto, rendendola una delle opzioni difensive più affidabili. Alcuni attacchi nemici però possono essere troppo pericolosi per eseguire una capriola, quindi ricordati che a volte il blocco rimane l'opzione migliore!‎ 
  • Azioni offensive
    Man mano che progredisci, sbloccherai abilità evasive che potrai utilizzare nella schivata, in modo da poter arretrare riuscendo comunque a infliggere delle sferzate ai nemici.

Limiti

  • Posizionamento
    Schivando, soprattutto all'indietro, puoi evitare di subire danni, ma lo stesso vale per i nemici, quindi devi cercare di non allontanarti o di passare ad attacchi a distanza per mantenere l'offensiva.
  • Il momento giusto
    Schivare troppo presto o troppo tardi può compromettere l'efficacia della schivata. Devi osservare attentamente i nemici per poter agire al momento giusto.
  • Rischi
    Schivare uscendo dalla portata di un attacco può farti finire nel raggio di azione di un altro: tieni d'occhio le frecce rosse attorno a te per non passare dalla padella alla brace.

Colpo di scudo

Gli attacchi nemici con doppio anello blu sono attacchi speciali che non sono bloccabili, ma che possono essere interrotti con un colpo di scudo. Premi due volte il tasto Blocca (L1) durante questi attacchi per far barcollare i nemici con un attacco di scudo e aprirti la strada per una brutale risposta. Ogni scudo ha un colpo di scudo unico, provali tutti!‎ 

Usare l'ambiente

In combattimento, se stai fermo sei morto. Kratos può usare le Lame del Caos per salire su piattaforme o per attraversare i precipizi (se è presente qualcosa a cui ancorarsi). È anche in grado di superare precipizi più piccoli saltando, di scavalcare sporgenze, di balzare su piattaforme più basse o di scattare: sfrutta la tua agilità per creare spazio quando ti serve.

Una novità di God of War Ragnarök sono gli attacchi di Kratos denominati "Morte dall'alto". Quando salti giù da una sporgenza o quando superi un precipizio, premi R1 per precipitare di peso sul terreno sotto di te infliggendo così ingenti danni ai nemici presenti nell'area.

Furia di Sparta

Si dice che la miglior difesa sia l'attacco... e se c'è di mezzo la Furia di Sparta, non c'è niente di più vero. Quando il tuo indicatore della rabbia è sufficientemente pieno, puoi premere insieme L3 e R3 per attivare la Furia di Sparta e cambiare le sorti di qualsiasi combattimento.

Vantaggi

  • Rigenerazione
    La Furia di Sparta non infligge soltanto ingenti danni, ma ogni colpo fa anche riempire l'indicatore della salute, quindi se sei a corto di salute o di oggetti per la cura, ti può letteralmente salvare la vita.‎
  • Effetto su gruppi di nemici
    Quando si attiva Furia di Sparta, viene rilasciata un'enorme scarica di energia, che farà volare via i nemici nei dintorni. Quando ti senti sopraffatto dalla quantità dei nemici, la Furia di Sparta è un ottimo modo di riequilibrare le sorti dello scontro.

Limiti

  • Tempo limitato
    La Furia di Sparta rimane attiva solo per un periodo di tempo limitato: aspetta il momento giusto e scatenala solo quando puoi sfruttarla al meglio.
  • Ricarica
    Per riempire l'indicatore della rabbia occorre tempo: non avere fretta, perché resterai a secco per un po' anche se poi piano piano si riempirà nuovamente.

Conoscere il tuo potenziale

I Nove regni sono pieni di oggetti rari, set di armature unici, potenziamenti di armi, materiali per fabbricare oggetti e molto altro.‎ 

Esplora

La saga di Kratos e Atreus ti coinvolgerà così tanto che non vedrai l'ora di passare velocemente alla tappa successiva della storia. Se però ti vuoi preparare bene alle sfide che ti attendono, vale la pena prenderti una pausa per esplorare attentamente tutti i luoghi e raccogliere importanti equipaggiamenti prima di andare avanti.

Bottini nascosti

Controlla a fondo ogni zona perché può nascondersi di tutto dietro a una sporgenza o a un mucchio di detriti o perfino sospeso al soffitto: utili materiali per il potenziamento, nuovi pomi per l'ascia, una runa per attacchi speciali o una manciata di argento. Tutto quello che trovi contribuisce a costruire il tuo arsenale.

Forzieri con enigmi

Sparsi in tutto il mondo troverai bottini di grande valore nascosti in forzieri chiusi. A questi forzieri sono associate delle sfide con enigmi, come ad esempio dover spezzare un magico sigillo runico dando fuoco a dei bracieri o colpire dei gong nascosti nelle vicinanze.‎ 

Favori

Oltre all'avventura principale, ti possono venire affidate delle missioni opzionali che sbloccano nuove ramificazioni della storia e bottini speciali. Completando queste missioni verrai ricompensato per il disturbo.

Potenziamenti

C'è così tanto da imparare e da scoprire nella tua avventura nei Nove regni. Ogni combattimento aumenta la tua esperienza e il tuo potenziale e ogni nuova scoperta arricchisce il tuo arsenale.

Potenziamenti di armi e armature

Qualunque sia il tuo set di armatura preferito, vai a trovare spesso Brok e Sindri per potenziare regolarmente il tuo equipaggiamento. In cambio di materiali rari e argento, puoi aumentare notevolmente le qualità della tua attrezzatura, tra cui armatura, pomi per l'ascia, impugnature per le lame, accessori per lo scudo e molto altro.

Questa volta è possibile potenziare i complementi per armature e armi molto più liberamente. In questo modo cerchiamo di incoraggiare una varietà più ampia di stili di gioco, quindi sbizzarrisciti con tutte le varie combinazioni!

Potenziamenti dei personaggi

È possibile sbloccare alcune nuove abilità per ognuno dei tuoi personaggi che puoi trovare nel menu delle abilità. Puoi acquistarle e sbloccare con i punti esperienza che accumuli con i combattimenti. Queste abilità possono aggiungere nuove e significative opzioni ai combattimenti, tra cui nuovissimi attacchi e combo oltre che aumentare l'efficacia delle abilità esistenti.

Alcune abilità possono anche essere migliorate e personalizzate se usate sufficientemente in battaglia, quindi ti conviene provarle!

Kratos ha vari alberi delle abilità per ognuna delle sue armi principali, mentre Atreus ne ha altri per i suoi attacchi con l'arco. Ricordati di controllare regolarmente i punti esperienza e di usarli, altrimenti nei combattimenti avrai la peggio.‎ 

Nel vivo della battaglia

Il tassello finale del puzzle sei tu: le abilità, la strategia e lo stile che tu porti nel gioco. C'è una vasta gamma di nemici da affrontare in God of War Ragnarök e decine di modi diversi di annientarli. Imparare come rispondere e sfruttare al meglio armi ed equipaggiamento è fondamentale.

Sperimentare

In God of War Ragnarök ci sono tantissime opzioni di combattimento Se ti ritrovi costantemente a subire con le stesse mosse e tecniche, le cose potrebbero andare peggio del previsto. Non aver paura di sperimentare. Usa tutti gli strumenti a tua disposizione: metti insieme attacchi a distanza con combattimento ravvicinato, sfrutta l'ambiente, fai buon uso di tutte le tue armi (inclusi i pugni) e della loro forza elementale e preparati ad adattarti alle nuove sfide che si presenteranno.‎ 

Studia i tuoi nemici

La maggior parte dei nemici che affronterai hanno set di abilità unici, capacità particolari e stranezze inaspettate. Fai attenzione a come si muove e combatte ogni nemico, valutando quando colpire e quando rinunciare. Prova armi diverse per vedere qual è la più efficace e capire dove convogliare la tua energia; i nemici spesso si presentano in gruppo e decidere in quale ordine affrontarli può rivelarsi fondamentale.

Mantieni la calma

A volte ti sembrerà che gli eventi ti stiano sommergendo, ma ricorda che si tratta semplicemente dello stile di vita di una divinità onnipotente. Stai vestendo i panni di un dio della guerra, quindi a volte dovrai convogliare nei combattimenti tutta quella irremovibile determinazione. Se le cose si mettono davvero male puoi sempre ritirarti e afferrare un paio di pietre della salute o della rabbia prima di lanciarti nuovamente in azione.‎