Triangle Circle Shapes
Square Cross Shapes

Assassin's Creed

Il rinomato studio di Montreal di Ubisoft porta una nuova avventura su PlayStation 3.

  • PS3
  • Data di uscita: Disponibile ora
  • Genere: Azione
  • Editore: Ubisoft
  • Sviluppatore: Ubisoft
Assassin's Creed Featured Image

Lo studio di Montreal di Ubisoft ci ha offerto alcune delle migliori esperienze ludiche, tra cui Prince of Persia: Sands of Time e Tom Clancy's Splinter Cell. Ora, sfruttando per la prima volta la potenza di PlayStation 3, questo studio introduce una nuova saga, quella di Assassin's Creed.

Il gioco è anbientato nel 1191 DC, durante la terza crociata, e narra le gesta di Altair, un membro degli Assassini. Questi spietati sicari agiscono nell'ombra per porre fine alle ostilità sopprimendo esponenti di tutte le fazioni in conflitto.

Assassin's Creed offre una vera esperienza di nuova generazione grazie a un'incredibile libertà di movimento in straordinarie ambientazioni medievali. Raggiungi il tuo obiettivo nel modo che preferisci e agisci liberamente: l'interazione di Altair con l'ambiente è tale da consentire qualsiasi tipo di approccio.

La nuova sofisticata tecnologia permette una complessa simulazione di folle di persone: puoi mescolarti a loro per passare inosservato o far precipitare il mercato locale nel caos. Affina le abilità di Altair, che includono una vista potenziata, per eliminare il bersaglio, ma ricorda: fai tutto a modo tuo.

• Il nuovo gioco del premiato team creatore di Prince of Persia: Sands of Time e Tom Clancy's Splinter Cell
• Assumi il controllo di Altair, un furtivo assassino, ed esplora le illimitate strade delle straordinarie ambientazioni
• La sontuosa grafica di nuova generazione fa rivivere la terza crociata

• Scopri i messaggi nascosti nel laboratorio della Abstergo Industries su PlayStation Home*.

*PlayStation Home è disponibile solo nelle seguenti lingue: inglese, francese, spagnolo, tedesco e italiano.

Assassin's Creed feature

Un salto nel Medioevo

Diventa un sicario con Assassin's Creed su PlayStation 3.

Siamo nel 1191 e nel Medio Oriente infuria la terza Crociata, condotta da Riccardo Cuor di Leone. Al centro del conflitto si trovano gli Assassini, noti per la loro astuzia e crudeltà e impegnati a porre fine alla Crociata assottigliando i ranghi da entrambe le parti. Ma il fallito attentato alla vita del Gran Maestro dei Cavalieri Templari getta la regione nello scompiglio e il sicario colpevole del fallimento, un uomo di nome Altaïr, viene retrocesso al rango più basso possibile, quello di Neoadepto, e privato del suo equipaggiamento. Il capo della setta degli Assassini, Sinan, offre tuttavia ad Altaïr l'occasione di riscattarsi affidandogli l'incarico di uccidere nove importanti personalità responsabili del proseguimento della Crociata. In questo modo Sinan potrà dare inizio a una nuova era di pace in Medio Oriente. Ed è qui che entri in scena tu.

Non solo sicario, anche furfante

Per chi gioca, tutto questo si traduce in una serie di missioni in cui è necessario identificare e poi eliminare un obiettivo specifico che si trova all'interno di una delle tre città medievali del Medio Oriente: Damasco, San Giovanni d'Acri e Gerusalemme. Ognuna di queste città è una metropoli in espansione, rappresentata con ricchezza di dettagli storici e piena zeppa di personaggi non giocabili, segreti nascosti e missioni secondarie da compiere. Il gioco non consiste semplicemente nell'entrare subito nel vivo e distruggere il bersaglio: prima è necessario raccogliere informazioni sulle vittime designate, e per farlo devi rubare le informazioni ai messaggeri, parlare con gli informatori e ascoltare di soppiatto le conversazioni altrui, cercando sempre di non dare nell'occhio. Per individuare dove si trovano i suoi bersagli, Altaïr deve arrampicarsi sulla cima di alti palazzi per raggiungere determinati punti di osservazione da dove si può avere una vista dell'intera città e segnare sulla cartina gli elementi indispensabili per portare avanti la propria missione. Le vedute dall'alto sono spettacolari e dopo la lunga arrampicata è sempre possibile tuffarsi a capofitto su balle di fieno situate in posti strategici per velocizzare al massimo la discesa.

Ma arrampicarsi in cima ai palazzi è solo uno dei tanti divertimenti che ti aspettano. Gli sviluppatori hanno dato vita a un'eccezionale interpretazione dell'arte del parkour, ovvero di quelle tecniche a corsa libera che consentono di superare gli ostacoli nel modo più rapido (e più sorprendente) possibile. Il sistema di comandi è insolito ma innovativo: ai tasti corrisponde tutta una serie di movimenti delle gambe e delle braccia di Altaïr ed è possibile creare diverse combinazioni, interpretate dal gioco in base al contesto in cui vengono utilizzate. Per esempio, mentre Altaïr corre verso un muro la pressione del tasto relativo alle gambe gli consentirà di superarlo con un semplice salto, mentre premendo il tasto relativo alle braccia il muro sarà superato con un volteggio. Forse sembra complicato, ma in pochissimo tempo sarai in grado di mettere insieme delle combinazioni di movimenti incredibilmente fluide e scalare gli edifici con grazia felina in dieci secondi netti.

Come sfuggire agli inseguitori

La vita di un Assassino non è una vita facile. Certo, si gira il mondo, si incontra gente interessante (e magari la si fa anche fuori), ma quando hai centrato il tuo bersaglio le guardie del corpo non la prendono tanto bene. La notorietà di Altaïr viene monitorata da uno speciale indicatore posto in alto a sinistra. Qualsiasi azione insolita, come fare irruzione fra la folla o andare a finire dentro una fontana saltando da un tetto, attirerà probabilmente l'attenzione dei passanti e alla fine anche delle guardie, che vogliono metterti fuori gioco. L'uccisione di un bersaglio mette l'intera città in grande stato di allerta e dovrai usare tutti i nascondigli e i diversivi a tua disposizione per salvarti la pelle. Per esempio, una folla di gente che simpatizza per la tua causa potrà bloccare le guardie che ti stanno inseguendo, sarai capace di mimetizzarti fra gruppi di saggi incappucciati e, quando sembra non esserci più speranza, troverai gigantesche balle di fieno in cui saltare dentro e nasconderti fino a quando la situazione non si normalizza.

Talvolta però non ci sarà via di scampo e allora verrà il momento di combattere. Altaïr ha a disposizione una spada, un pugnale e una lama da polso retraibile per uccidere in modo furtivo. Il combattimento ad armi ravvicinate è un buon equilibrio di mosse d'attacco, di blocco dell'avversario e di contrattacco letale che potrai mettere a segno con un po' di precisione e tempismo.

La grandezza del gioco deriva anche dalla resa straordinaria dei personaggi e dalla fluidità dell'animazione, così naturale da farti facilmente credere di stare guardando un film d'azione. Andando avanti nelle varie fasi del gioco potrai anche riuscire a personalizzare le tue armi e rendere le missioni più facili, oltre ad impossessarti di nuovi oggetti che ti aiuteranno a portare a termine le uccisioni, come per esempio scarpe e guanti più adatti per arrampicarsi.

Grazie alla stupenda presentazione e all'incredibile atmosfera, Assassin's Creed è il gioco ideale per chi ama le miscele estreme di azione, intrigo e avventura. Un titolo imperdibile per gli amanti dei giochi d'azione e d'avventura e per chiunque voglia impersonare i panni di un super sicario medievale.

  •  

    1 Giocatori

  •  
  •  
  •  
  •  
Sito ufficiale del gioco
 
 

Guardalo in azione

Video e Immagini