Fantastici giochi di furtività per PS4: Guida essenziale per gli acquisti

12 modi completamente nuovi per mettere in pratica le tue abilità di infiltrazione, uccisione ed esplorazione prima di sparire nell'ombra senza lasciare tracce.

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain

Perché è imperdibile: Il capolavoro di "azione tattica di spionaggio" è stato rivisitato con svariate modifiche, storie secondarie e aggiunte di diversi livelli di azione per arricchire le dinamiche di gioco a base di movimenti furtivi e attacchi micidiali alle guardie di pattuglia.

Questo delicato equilibrio tra il passare inosservati e sferrare attacchi fulminei quando si è avvistati dal nemico raggiunge il suo apice nell'azione di gioco con Metal Gear Solid V e Ground Zeroes, il capitolo prologo della storia.

Snake, il protagonista della serie, non ha mai offerto un controllo così preciso né è mai stato tanto abile nel rientrare in modalità 'furtiva' dopo uno scontro a fuoco con i nemici da lontano o a distanza ravvicinata.

Dishonored 2

Perché è imperdibile: Sono pochissimi gli universi di gioco che risultano tanto vissuti e completi quanto la città di Karnaca di Dishonored 2. Costellati di spazi angusti e piattaforme sopraelevate, offrono infinite possibilità di esplorazione per sorprendere gli avversari dopo un'attenta osservazione e una pianificazione perfetta. Nel sequel, puoi scegliere se giocare nel ruolo del protagonista originale, Corvo Attano, o nei panni dell'Imperatrice delle Isole Emily Kaldwin, ciascuno con poteri unici.

Forti tradizioni racchiuse in libri opzionali e conversazioni ascoltate di nascosto si fondono con superpoteri che ti permettono di controllare il tempo, lo spazio e altre forze mistiche. In entrambi i titoli, l'universo di gioco è influenzato dalla morte che dispensi: uccidi troppi nemici e il mondo sprofonda nelle tenebre. Neutralizzali e nascondili senza ucciderli, e forse potrai salvare il mondo.

Hitman 2

Perché è imperdibile: L'Agente 47, il sicario professionista con la testa rasata e un codice a barre tatuato sul collo, porta a termine contratti di omicidio da quasi 20 anni e il suo ultimo titolo, Hitman 2, è un susseguirsi di sandbox di esecuzioni in costante aggiornamento.

Ogni livello presenta un ambiente traboccante di possibilità; quasi ogni personaggio ha una routine personale da osservare e conoscere e, una volta portato a termine l'incarico, puoi addirittura utilizzare i vestiti della vittima per i tuoi travestimenti. Questo ti permette di accedere a nuove aree di gioco, dove sostanze pericolose possono essere trasformate in trappole esplosive per colpire un obiettivo primario.

Naturalmente, se riesce ad avvicinarsi abbastanza, l'Agente 47 può sempre sporcarsi le mani con una vastissima scelta di metodi più sanguinosi, da selezionare prima di iniziare la missione o da recuperare dall'ambiente durante il gioco.

Assassin's Creed Syndicate

Perché è imperdibile: Mentre gli ultimi due titoli di Assassin's Creed si svolgono durante gli eventi della prima parte della franchise e i giocatori sono chiamati a esplorare gli sconfinati universi aperti di Egitto e Antica Grecia, molti dei capitoli della serie sono ambientati in contesti più moderni, come l'Italia del Rinascimento o la Parigi della rivoluzione francese.

La punta di diamante di queste avventure è Assassin's Creed Syndicate, ambientato nella Londra di epoca vittoriana. I giocatori attraverseranno la vivace e brulicante città sfruttando il nuovo rampino, di gran lunga il modo più veloce per spostarsi (soprattutto dal livello della strada ai tetti) e perfettamente in linea con i movimenti aerei in stile parkour che contraddistinguono la serie.

Per riuscire a passare inosservato, un occhio attento e una buona pianificazione sono indispensabili quando annienti gli obbiettivi; tutto questo si traduce in approcci elettrizzanti e fughe al cardiopalma dopo aver messo a segno un uccisione.

 

Sniper Elite 4

Perché è imperdibile: Lo sviluppatore della serie Rebellion ha creato una delle meccaniche di gioco più appaganti di sempre quando ha deciso di fondere appostamenti in basi naziste dell'epoca della Seconda guerra mondiale nei panni di un cecchino solitario, con una tecnica unica nel suo genere per sparare proiettili che fischiano in slow-motion mentre si avvicinano al target.

Le uccisioni vengono visualizzate attraverso molteplici zoom che spaziano dal momento in cui premi il grilletto alla vista a raggi X dell'impatto finale, quando ossa e brandelli di carne sono polverizzati con una precisione quasi balistica. Se riuscirai accuratamente a muoverti nell'ombra, sarai ricompensato con una serie di omicidi che rovesceranno il Reich e che, anche dopo ben quattro titoli, saranno sempre appaganti come la prima volta.

 

Alien: Isolation

Perché è imperdibile: La maggior parte dei giochi di furtività tende a presentare una disparità di potere tra il protagonista e l'universo di gioco per creare una sensazione di tensione; tuttavia, forse non esiste situazione più impari di essere perseguitato senza tregua dal protagonista xenomorfo della saga cinematografica di Alien.

Nei panni di Amanda, la figlia del personaggio del film "Ellen Ripley", ti ritroverai intrappolato a bordo di una vecchia stazione spaziale in cui ogni condotto di aerazione e fessura potrebbe nascondere una creatura orribile che ti farà gelare il sangue. Aggiungi una manciata di superstiti umani e qualche sintetico, ed ecco che il risultato è una sensazione di terrore che ti segue quasi in ogni istante, trasformando fughe riuscite in sospiri di sollievo al cardiopalma.

Invisible, Inc. Console Edition

Perché è imperdibile: Anche se lo spionaggio aziendale in un futuro non troppo remoto potrebbe non suonare allettante come esperienze di paura allo stato puro, quando configurazione dei livelli, obiettivi e posizionamento dei nemici sono costantemente generati in modo casuale, l'azione a base di pianificazione strategica di questo titolo furtivo a turni è una piacevolissima novità.

Aggiungi anche agenti con abilità uniche e missioni che si adattano alle tue strategie decise sul momento, ed ecco la ricetta perfetta per un gioco che offre una serie pressoché infinita di sfide e ricompense. È un aspetto positivo, perché se un agente viene ucciso, esce dalla tua formazione per sempre.

Mark of the Ninja: Remastered

Perché è imperdibile: A differenza degli altri giochi presenti in questo elenco, il titolo furtivo di Klei Entertainment, creatore di Invisible Inc., è decisamente più diretto e incentrato sull'azione. Mentre ti fai strada affettando e impalando attraverso tetri livelli a scorrimento laterale nei panni di un ninja assetato di vendetta, l'elemento sorpresa è la tua arma più letale.

Con la possibilità di sfruttare fonti di luce, raggiungere punti con la zipline, nasconderti in oggetti in primo piano, usare strumenti ninja per evadere e scalare agilmente pareti, ogni livello si presenta quasi come un rompicapo di furtività tutto da risolvere. Inoltre, i bonus ottenuti con salvataggi ninja e le ricompense per esserti nascosto alla perfezione sono ottimi motivi per tornare a giocare i livelli.

Volume

Perché è imperdibile: Lo sviluppatore indie Mike Bithell ha progettato alcuni livelli davvero brillanti per arricchire la sua storia travolgente e dalle tinte furtive. Tuttavia, i furti non finiscono quando finisce la storia.

A differenza degli altri giochi in questo elenco, le funzioni di condivisione e i livelli generati dagli utenti di Volume offrono una valanga di contenuti aggiuntivi tutti da giocare e sviluppati intorno alla meccanica del gioco: utilizzare facilmente distrazione e movimenti rapidi per evitare gli sguardi indiscreti delle guardie che pattugliano.

Grazie a una semplice prospettiva dall'alto che rende omaggio alle primissime missioni VR di Metal Gear Solid, lo stile grafico pulito e il design innovativo dei livelli si fondono perfettamente con la musica volubile e l'azione di gioco per tentativi che ti hanno portato a pronunciare le fatidiche parole in questo irresistibile classico stealth: "Ci riprovo solo un'altra volta..."

Deus Ex: Mankind Divided

Perché è imperdibile: A dimostrazione dell'incredibile lavoro di progettazione dei livelli che Eidos-Montréal ha dedicato a Deus ex: Mankind Divided, sicuramente questo non è un titolo strettamente "furtivo", ma offre un'esperienza di gioco ancora più completa e appagante se esplori ogni palmo e fessura di questo universo coinvolgente mentre cerchi di restare nell'ombra per fare luce sui tantissimi segreti nascosti in ogni livello.

Se a questo sommiamo una dinamica di corsa non mortale, l'intero gioco si presenta come una sorta di simulatore techno-ninja in cui devi riuscire a non farti individuare dalle guardie di pattuglia, neutralizzarle senza fare rumore e hackerare dispositivi elettronici per avvicinarti agli obiettivi in un modo unico che caratterizza il ritmo e l'universo di questa franchise.

Aragami

Perché è imperdibile: Nella sua meccanica di gioco incentrata sulla manipolazione delle ombre, Aragami racchiude una valanga di abilità straordinariamente creative e profonde. È consigliabile non utilizzarle più del necessario per continuare a provare la sensazione elettrizzante di novità ogni volta che vengono sbloccati nuovi poteri.

Anche se ci sono alcuni titoli a tema ninja nel nostro elenco, questo incarna alla perfezione l'estetica giapponese, fondendo musica d'effetto e narrazione leggera per raccontare la storia di un assassino incappucciato in grado di controllare le ombre e sfruttarle per togliere di mezzo guardie ignare.

ECHO

Perché è imperdibile: Dietro la straordinaria estetica barocca dell'imponente Palazzo di Echo si nasconde un grande segreto: questo luogo studia costantemente ogni mossa della protagonista En. Dal modo in cui si muove agli attacchi che sferra e gli itinerari che percorre, ogni informazione viene rilevata e utilizzata per generare copie omicide della protagonista che ripercorrono i passi di El del giorno precedente all'interno del palazzo con lo scopo di ucciderla.

Questa dinamica si traduce in una sfida assolutamente diabolica in cui durante gli spostamenti devi considerare non solo le tue azioni del presente, ma anche quelle del passato. Il Palazzo si adatta e reagisce costantemente al tuo stile di gioco, trasformandoti nel tuo peggior nemico.