Tutto quello che devi sapere su Resident Evil Resistance

Spiegazione dell'innovativa modalità multigiocatore online asimmetrica 4 contro 1 di Resident Evil 3

 
 

Cos'è Resident Evil Resistance?

Resident Evil Resistance è un nuovo gioco survival horror multigiocatore asimmetrico 4 contro 1, incluso con Resident Evil 3 per PS4.

Gioca come membro di un team di quattro giovani Sopravvissuti intrappolati in una misteriosa struttura della Umbrella Corporation, piena di trappole e invasa da mutanti. Oppure vesti i panni del Mastermind, il rapitore che orchestra lo svolgimento del gioco e raccoglie dati sul modo in cui i prigionieri reagiscono alla paura.

 
 

Qual è l'obiettivo?

Sopravvissuti

L'obiettivo dei Sopravvissuti è collaborare per fuggire dalla mappa prima dello scadere del tempo. Ogni mappa è divisa in tre aree e, per passare all'area successiva, i giocatori devono completare obiettivi specifici, come raccogliere oggetti sottratti ai nemici sconfitti. Completa la terza area entro il limite di tempo stabilito per vincere.

Mastermind

Lo scopo del Mastermind, invece, è impedire ai Sopravvissuti di raggiungere il loro obiettivo. Il giocatore indirizza l'azione nascondendosi dietro una serie di telecamere di sicurezza e utilizzando delle carte per posizionare nemici, ostacoli e trappole in ogni area. Anche se non affronta mai i Sopravvissuti in un confronto faccia a faccia, il Mastermind può assumere il controllo diretto degli zombie.

 
 

Giocare nel ruolo dei Sopravvissuti

Ci sono sei Sopravvissuti tra cui scegliere, ciascuno con abilità diverse. Collabora per riuscire a fuggire.

Samuel Jordan (Offensivo)

Dopo che un infortunio ha messo fine alla sua promettente carriera da pugile, Sam si è offerto volontario per una misteriosa sperimentazione clinica ed è diventato una delle cavie della Umbrella. Con una stato di salute molto alto, Sam è la scelta giusta per combattimenti corpo a corpo ravvicinati

ABILITÀ SPECIALI:

  • Pugno caricato - Colpisci i nemici più distanti con questa mossa aggressiva
  • Pugni d'acciaio - Scarica una raffica di pugni

January Van Sant (Hacker)

Un'hacker dalle mille risorse che risulta "scomparsa" dopo aver indagato sui legami sospetti tra la polizia di Raccoon City e la Umbrella, January può manipolare il sistema di sicurezza per limitare i poteri del Mastermind.

ABILITÀ SPECIALI:

  • Sovraccarico - Disattiva le telecamere
  • EMP - Danneggia le telecamere e aumenta il costo di utilizzo delle carte per il Mastermind

Valerie Harmon (Supporto)

Ogni team vincente ha bisogno di un compagno di squadra che faccia da supporto e Valerie è la persona ideale per questo ruolo. È una tirocinante della Umbrella rapita dopo aver iniziato a sospettare della società. Può guarire i compagni di squadra feriti e aiutare a individuare le minacce nelle vicinanze.

ABILITÀ SPECIALI

  • Istinto di sopravvivenza - Rileva i potenziamenti e i nemici sulla mappa 
  • Nube curativa - Guarisci o rafforza i compagni nelle vicinanze
 
 

Tyrone Henry (Tank)

Tyrone, un vigile del fuoco di Raccoon City, ha ottime capacità di difesa e opzioni di combattimento aggressive. Usalo per affrontare i pericoli e proteggere i membri più deboli del team.

ABILITÀ SPECIALI:

  • Calcio poderoso: non servono spiegazioni.
  • Adunata: limita i danni subiti dai compagni di squadra per un breve periodo di tempo.

Becca Woolett (Offensivo)

Una guardia forestale scomparsa dopo aver indagato su degli avvistamenti di cani feroci. Becca sa usare perfettamente le armi da fuoco ed è quindi il personaggio ideale per gli scontri a distanza.

ABILITÀ SPECIALI:

  • Sentinella - Mira con maggiore precisione a discapito della mobilità
  • Tempesta di proiettili - Munizioni illimitate per un breve periodo di tempo

Martin Sandwich (Supporto)

Martin è un giovane meccanico scomparso dopo aver assistito a qualcosa che non avrebbe dovuto vedere presso lo Spencer Memorial Hospital. Può sistemare delle trappole per aiutare la squadra a vincere.

ABILITÀ SPECIALI:

  • Mina artigianale: crea un esplosivo artigianale per eliminare i nemici 
  • Flash: stordisci temporaneamente i nemici con quest'arma improvvisata
 
 

Consigli degli esperti per giocare nel ruolo dei Sopravvissuti:

  1. Il gioco di squadra è fondamentale: tieni d'occhio la posizione dei tuoi compagni di squadra, usando il touch pad per aprire la mappa. Comunica agli altri cosa sta accadendo nel gioco, in modo da poter collaborare in modo più efficace.
  2. Affina le tue abilità: ogni personaggio ha la propria abilità personale (R1) e un'abilità speciale (R1 + L1). Usale spesso, ma con giudizio! Per il Mastermind sarà difficile sconfiggere un team di sopravvissuti in grado di sfruttare i modi più efficienti di combinare le proprie abilità.
  3. Trova ricchi bottini: ci sono dei crediti Umbrella disseminati su ogni mappa. Raccoglili ogni volta che li vedi, dal momento che vengono condivisi con il tuo team. Utilizzali per acquistare armi, munizioni, oggetti curativi e altri articoli.
  4. Attento al tempo: concentrati sul tuo obiettivo principale e non farti distrarre troppo dai combattimenti con i nemici. Uccidendoli, incrementi il timer, ma ottieni solo un po' di tempo in più di quanto ne hai impiegato per sconfiggerli. Inoltre ogni volta che subisci danni perdi tempo prezioso.
  5. Cerca i Supply Zombie: ogni tanto spunterà un Supply Zombie con uno zaino pieno di gadget. Se vedi un simbolo giallo sulla mappa, prova a dare la caccia allo zombie: potresti trovare delle armi molto potenti...
 
 

Giocare nel ruolo del Mastermind

Puoi scegliere tra quattro personaggi Mastermind, ciascuno dotato di abilità particolari con cui tormentare i Sopravvissuti. I fan della serie potrebbero ritrovare qualche volto conosciuto...

Annette Birkin

Insieme al marito William, Annette è la co-creatrice del G-Virus, il virus all'origine del disastro attuale. Sfrutta la sua conoscenza delle armi biologiche per potenziare i nemici ed è anche in grado di evocare la forma mutata di suo marito, G-Birkin.

Vista in:
Resident Evil 2

Alex Wesker

Un prodotto del Progetto Wesker, il programma di eugenetica della Umbrella, e cresciuta da Ozwell Spencer, Alex Wesker è specializzata in trappole e può evocare un'arma biologica vegetale conosciuta come "Yateveo".

Vista in:
Resident Evil Revelations 2

Daniel Fabron

Tuttofare personale di Spencer e braccio destro di Alex Wesker, Fabron dispone di carte creatura con un potere d'attacco elevato e dal costo di energia altrettanto alto. È l'unico Mastermind in grado di controllare la micidiale arma biologica del Tyrant.

Visto in:
Novità della serie

Ozwell E. Spencer

Anche il co-fondatore di Umbrella Pharmaceuticals, che cerca di scoprire il segreto per l'immortalità, è un'opzione Mastermind e vanta l'accesso a una vasta gamma di micidiali tecnologie Umbrella. Attenzione Sopravvissuti, Ozwell è un temibile cattivo. 

Visto in:
Resident Evil, Resident Evil 5

 
 

Consigli degli esperti per giocare nei panni del Mastermind:

  1. Occhio agli obiettivi: lo scopo dei Sopravvissuti è quello di guadagnare tempo, ma il tuo è quello di rallentarli. Apri la mappa, trova gli obiettivi principali (guardie di sicurezza, terminali, ecc.) e valuta quali sono i luoghi più strategici per piazzare trappole e nemici.
  2. Usa con parsimonia la bio-energia: la bio-energia si esaurisce ogni volta che utilizzi una delle tue quattro carte generate casualmente, ma si rigenera nel corso del tempo. Gli effetti delle carte sono molto vari: dal posizionare uno zombie, una trappola, una, allo schierare l'arma biologica definitiva.
  3. Confondi i tuoi avversari: puoi interagire con l'ambiente spegnendo le luci, bloccando le porte o persino controllando gli ascensori. Sfrutta queste possibilità!
  4. Sporcati le mani: puoi assumere il controllo diretto di alcune creature e accedi ai loro set di mosse speciali. Se sei fortunato, potresti anche nascere nell'arma biologia del Mastermind e scatenare il panico.
  5. Sii flessibile: potresti dover cambiare strategia in base allo stile di gioco dei Sopravvissuti. Ad esempio, se hai generato più nemici in un'unica stanza per proteggere un oggetto chiave, un team intelligente di Sopravvissuti potrebbe utilizzare delle granate per liberarlo. Pensa a un piano B!
 
 

Dove si svolge l'azione?

Esiste un'ampia gamma di mappe, note come strutture sperimentali, da padroneggiare. Eccone alcune:

Casinò

Un luogo che un tempo ospitava gli amanti del rischio. Dopo essere stato abbandonato, le slot machine ancora funzionanti e le fiches sparse sul pavimento raccontano la drammatica storia di questo casinò.

Luna park abbandonato

Un parco degli orrori situato poco distante dal centro di Raccoon City. Dopo la diffusione del virus, il parco è stato abbandonato e ora mostri reali e immaginari attendono con ansia l'arrivo di altri visitatori.

Centro città

Dopo la diffusione del virus, un incendio ha avvolto la prosperosa Raccoon City. Ora tutto ciò che resta sono creature orribili e sinistre urla in lontananza...

 
 

Che cosa ha ispirato il team di Resident Evil a realizzare Resistance?

"Quando realizziamo i giochi di Resident Evil, pensiamo spesso alla soddisfazione che traiamo dal piazzare degli zombi in un punto specifico del livello immaginando in che modo potrebbero spaventare i giocatori. Cercare di spaventare i giocatori è sempre stato molto divertente per noi e volevamo che anche i giocatori potessero provare questa sensazione. Per questo abbiamo offerto la possibilità di aggiungere zombie o trappole ai livelli.

"Combinando gli elementi cardine e l'atmosfera di Resident Evil con un'esperienza cooperativa che costringe i giocatori ad affrontare numerose trappole collaborando in gruppo, pensiamo di aver creato un'esperienza di gioco interessante." - Lead Producer, Kawata Masachika